2016 Aprile 07

Sempre più spesso si identifica il ’68 con la situazione attuale. Niente di meno legittimo. Al movimento extraparlamentare e illegale di quasi mezzo secolo fa si oppone, ai nostri giorni, una azione legalista e molto governativa in ogni paese. Perché allora monsignor Carron, presidente di Comunione e Liberazione, introduce questo tema falsificato e falsificante nel dibattito eccesiale?

Mentre il movimento ’68 era pseudo rivoluzionario e velleitario, attualmente tutto è legislativo e interno al “sistema democratico”. I parlamenti sono i teatri delle azioni che stanno attaccando in modo radicalmente barbaro la civiltà giudeo-cristiana di cui il ’68 aveva percepito solo gli elementi più superficiali. E politicistici nel lungo processo di secolarizzazione da più di […]