2015 Ottobre 18

Come avere la fede per il Creatore vivente nel nostro mondo tutto materiale, “calcolato e previsto”? Questo però non è in sé solo materialista, né calcolabile e soprattutto non prevedibile! Quaerere Dominem.

Tutto quello che ci circonda è presentato come obiettivamente estraneo da ogni trascendenza. L’esistenza, ce lo si dice cento volte al giorno, ci appartiene dalla A alla Z in quanto sarebbe creato direttamente da noi stessi, da me personalmente e dal mio denaro. È sufficient che io decida. Ogni spot pubblicitario me lo ripete quotidianamente, […]