Generali

Dopo la molto falsa “certificazione” elettorale della cosiddetta vittoria di Biden, tutto sulla Terra si presenta terribilmente più chiaro: finalmente si comincia a dibattere di cose molto più serie e non solo di contraddizioni di piccolo o implicito cabotaggio! È quindi indispensabile uscire subito dai social network sempre a sostegno dell’ancora troppo sconosciuto, per essere giustamente detestato, NOM (Nuovo Ordine Mondiale): il più totalitario e infernale modello di opzione spirituale e politica di oggi.

Dalla censura del silenzio quasi impermeabile dei media “mainstream” alla mistificazione del vociare altrettanto assordante della disgraziatissima parola dilagante ma senza senso. La quale è soggiogata al modernismo religioso e politico dello gnosticismo ora neopagano. Dal 6 gennaio 2021, la scemenza erudita dei media e dei suoi “giornalisti”, appartenenti e seguaci attivi praticamente tutti e […]

Nel corso del 2020, ho deciso di non più iscrivermi al Popolo della Famiglia, il partito italiano dichiaratamente cattolico petrino in cui mi ero riconosciuto anche molto tempo prima della sua stessa fondazione. Purtroppo nel 2021 non ci sono, in Italia e a livello internazionale, grandi segnali per cui ritenere errata la mia scelta. La ragione fondamentale di aver interrotto in effetti la mia identificazione al PdF è stata la sua adesione al Partito Popolare Europeo, in quanto siffatto organismo di raggruppamento si è confermato come totalitariamente partigiano del Nuovo Ordine Mondiale. Cioè acerrimo e irriducibile nemico dittatoriale della Libertà e della Verità politica oggi nel mondo! Ma, a parte quest’oceanico

La prima motivazione di cotanto attuale accordo è l’indispensabilità di un partito cattolico per ogni Paese al mondo, come riferimento nel caos religioso e culturale ora più o meno antropocentrico. Tutta la dispersione dei cattolici presso i partiti borghesi, quasi completamente se non totalmente   gnostici e neo-pagani, quelli cioè che costituiscono l’attuale “diaspora dei fedeli“, […]

L’attuale intervista impossibile del cardinal Biffi a don Giussani sul gran reset.

A più di quindici anni dalla morte del grande fondatore di Gioventù studentesca e di Comunione e Liberazione, al milanese cardinal Biffi è venuto il desiderio di conoscere il parere sulla svolta del Movimento del suo corregionale e co-seminarista, reputato massimo religioso sulla Terra, sulle sorti, dopo l’Apostasia del vertice della Chiesa cattolica nell’era Bergoglio. […]

Biden con i suoi “democratici americani”, i media dei nostri Paesi polticamente asserviti ai grandi poteri e il Papa hanno tutti ancora festeggiato, il 14 dicembre, l’ignobile investitura solo mediatica del nuovo presidente degli Stati Uniti. Ma la cosa era semplicemente falsa! La pretesa scontata vittorietta dei progressisti del Nuovo Ordine Mondiale è infatti frutto di una colossale frode multipla, non ancora ufficialmente esaminata, di cui il numero di voti non è stato per nulla certificato! Occorreranno quasi tre settimane di inchieste sulle malversazioni e per i previsti giudizi prima di potervi accedere… Un solo responsabile piuttosto oscuro di tutta questa sordida mascherata: la gnosi!

Da mezzo millennio, l’antico gnosticismo è diventato “neo-pagano”, giungendo al livello perfezionato di tutte le falsificazioni pubbliche sul piano storico e dell’autenticità. Il passaggio progressivo, un mezzo millennio fa, dalla religione antica alla filosofia detta moderna e piuttosto atea, s’è caratterizzato da un divorzio ideologico e un rifiuto nell’esistenza della presenza di Dio. Fin dalle […]

Ora Biden non è per nulla presentabile come il nuovo presidente americano. Anche se è già stato festeggiato da tutti i leader alleati dell’Unione europea, pure dal despota a vita dei Cinesi (allo stesso tempo sia comunisti e capitalisti) e da altri ignobili Maduro. Tutti peraltro in compagnia o agli ordini dei padroni finanziari del mondo. O dipendenti dei grandi media asserviti oppure teoretici del NOM (Nuovo Ordine Mondiale), perdutamente pure massoni e onusiani, spesso senza saperlo. Ma anche assoggettati alla ideologia, come Papa Francesco, ormai apertamente, infelicemente e molto in continuità eretico-modernista. Che cosa sta succedendo, in effetti, nel nostro pianeta molto scandalosamente silente su temi così radicalmente cruciali?

L’opposizione totale del movimento antimodernista e anti-tirannico, contro il neo-gnosticismo pagano, razionalista (non razionale!) diventato “pensiero unico”: la civiltà ne è stata implicata fino a separare sempre più le popolazioni verso l’antagonismo attuale senza mediazioni possibili! Con gli ultimi arresti dei fraudolenti americani alle elezioni, le responsabilità non sono ancora state stabilite penalmente, ma da […]

Una maggioranza di abbrutiti americani, i “dem”, ha vinto le elezioni! Anche con frodi elettorali di cui le contestazioni non sono state riconosciute. È però molto certo, anche con una continua propaganda falsificata e faziosa sostenuta dai grandi media e poteri forti del modernismo mondialista e antisovranista: vale a dire da parte della sinistra più gnostica e più funesta della destra. Ma vediamo cosa è successo e cosa ora potrà verosimilmente accadere. A meno che…

Perché più gnostica della destra mondiale? E soprattutto perché funesta? In realtà, ciò che è in gioco è l’avvento dell’orribile NOM (Nuovo Ordine Mondiale) di cui la sinistra non parla mai, anche in quanto non ne sa praticamente quasi nulla e ne è sostanzialmente eterodiretta, per ignoranza. Sono almeno tre decenni che si ripete la […]

Il miracolo americano di evitare il terrificante NOM (Nuovo Ordine Mondiale) stava quasi per rinnovarsi: l’abiezione riproposta da Biden, sostenuta dall’attuale eurocrazia della totalitaria “Unione europea” e da Papa Francesco, non si è facilmente prodotta. La menzogna ancora avanzata al mondo intero non si è realizzata per poco e tutta l’orribile propaganda dell'”8 al 14% maggioritario dei sedicenti sondaggi” (in realtà, strumenti dittatoriali di falsificazione non solo elettorale) comincia a rivelarsi in tutto il suo tentativo mistificante. Grazie Trump di aver osato, ancor una volta, smascherare i media asserviti alle ideologie dispotiche del mondo gnostico!

 La notte del 4 novembre è stata la celebrazione dell’apparentemente indebolito Davide (Trump) che, con la sua fionda di semplice onestà, ha cercato di abbattere il gigante Golia (di dimensione mondiale a favore di Biden) della scontata previsione vincente delle “nuove tenebre dell’umanità”, acccreditate come splendore della Giustizia e della Verità nella colossale falsificazione in […]

L’intervento di Papa Francesco a favore degli omosessuali ben mediatico e molto mediatizzato, civilmente inutile, religiosamente impertinente e – ormai, come d’abitudine – ereticamente ridicolo, ha terminato una tappa cruciale del Cattolicesimo e di quella politica relativa al mondo intero. È così tempo di fissare, da parte mia, un nuovo punto della situazione italiana che si avvicina ancora più significativamente a quella planetaria. Nell’unica, sola e salvifica Chiesa, sempre eterna di Roma!

La goccia che perfora la roccia: ai nostri giorni, con il favore imperscrutabile del Santo Spirito, si rende molto evidente il miracolo cristiano della Verità indissolubilmente coniugata alla Libertà. Leopardi, il più grande poeta e filosofo italiano dell’era moderna, anche a livello mondiale, pubblicava due secoli fa i suoi piccoli libri universali pagandoseli (in conto […]

L’attualità del problema numero uno dei cattolici è, ai nostri giorni, di obbedire anche a Papa Francesco. E questo, malgrado la sua evidente eresia modernista, largamente praticata all’interno della Chiesa stessa, come supplemento diabolico divenuto ingrediente totalmente integrato alla prassi tradizionale della Dottrina Trinitaria.

Ho sempre amato la serie delle evidenti e denominate “Interviste impossibili”, trasmesse alla radio italiana all’inizio degli anni ’70. Esse trattavano dei relativamente grandi personaggi storici interrogati da alti intellettuali contemporanei. Anch’io ne ho scritte e già pubblicate alcune. Dando la parola sulla nostra attualità alle mie personalità, avevo la possibilità di cancellare molte centinaia […]

Due ideologie governano le attività economiche e culturali sulla Terra, la liberale e la socialista. Esse dispongono della stessa concezione di fondo: la realizzazione di un massimo di profitto illimitato; e quella riduttiva al più basso grado intellettivo, massificando entrambi nel pensiero unico e liquido. Da cui le loro conseguenze sempre nefaste: non si fa altro che passare da una crisi all’altra, sempre nella tragica schiavitù economica e culturale di quasi tutti i lavoratori (manuali e intellettuali), attenuando con il sempre minimo e molto generale edonismo residuale e di massa. Ma la Dottrina Sociale della Chiesa ha appena pubblicato un nuovo dossier che ri-presenta la sua concezione dimenticata, soprattutto da tutti i partiti politici borghesi nel mondo. La quale visione risolve veramente ciò che le ideologie rifiutano sistematicamente, il molto cattolico “distributismo”!

Il Cristianesimo, necessariamente cristocentrico, non poteva che risolvere il cruciale problema completamente irrisolto del capitalismo e del socialismo, relativo al “Bene comune” nella Giustizia: grazie ai grandi cattolici Belloc, Chesterton e il monaco McNabb, tutti “distributisti”. I più prestigiosi cattolici inglesi moderni, G.K. Chesterton, suo fratello minore e soprattutto il loro vicinissimo amico, l’uomo politico […]