2020 Settembre

Dopo il movimento dei sindaci, ora quello dei governatori regionali. E quello del presidenzialismo nazionale anch’esso eletto direttamente dal popolo? Trump, Merkel, Macron, Johnson, Putin… e il successore di Mattarella? Il presidente eletto dai partiti, perdipiù quasi sempre molto gnostici, può solo essere funesto!

Tutta l’eterna Verità della civiltà è contenuta nel gigantesco, storico e supremo passo verso il monoteismo. Il potere, persino quello democratico per il Bene comune, è sempre indivisibile. Nella doppia elezione politica italiana, sia referendaria nazionale che locale amministrativa di questo  settembre 2020, il vincitore può essere individuato solo in quella che i linguisti chiamano […]

L’attuale eresia cattolica è composta di due poli simmetrici: l’uno in riferimento allo spiritualismo (la dimensione verticale e divina) e l’altro all’immanentismo (la dimensione orizzontale ed esclusivamente “sensibile”). “Modernismo” è la denominazione di siffatta eresia che coinvolge oggi, anche e soprattutto Papa Francesco stesso, eletto con l’aiuto determinante del gruppo modernista San Gallo, infatuato dal suo guru: lo pseudo-teologo eretico tedesco, Karl Rahner (morto nel I984), gesuita ma pubblicamente vivente con la sua amante, senza più dire Messa…

Per rendere eretico tutto il Cattolicesimo basta mescolare il rigore della sua Tradizione teologica ed ecclesiale con anche una delle sue multiple tendenze eterodosse. La Chiesa cattolica include così e, dopo l’ultimo Concilio, non condanna più esplicitamente le eresie, ma le adotta! L’ultima condanna dogmatica è stata – che io ricordi – di Pio XII, […]

Qual è il criterio con il quale giudicare con sicurezza una linea politica di un governo o quella teologica di un Pontificato, nonché di un movimento, di un partito o di un semplice individuo, sia sul piano politico che religioso? Mai come ai nostri giorni, la politica e la religione si sono uniformizzati nei loro principi, divenuti tragicamente comuni nel riduzionismo: i primi dementi e i secondi eretici. In un modo apparentemente “irreversibile” e già terrificante.

A partire dalla ribellione scismatica del protestantesimo, gli uomini non hanno fatto altro che scivolare verso una unificazione diabolica, detta esclusivamente antropologica, verso ciò che oggi viene chiamato NOM, una visione infernale rovesciata, unificante la religione con la politica. Il chiacchiericcio inutile è il frutto del tipo di critica, radicale e diretta – soprattutto in […]

Cosa son diventati i giovani giussaniani che hanno condiviso per mezzo secolo le sorti del più grande religioso ed educatore milanese del ventesimo secolo, completamente tradito dal suo movimento diventato mondiale, Comunione e Liberazione? Orfani soprattutto del suo carisma eccezionale, omologati ormai nella crisi di Fede della Chiesa, sono rimasti quasi abbagliatamente inattivi o ai margini del loro movimento che ha assunto tutte le valenze contrarie a quelle ecclesiali che lo hanno reso il più importante della Cattolicità nel secolo scorso.

Quando si è giovani, si sceglie “liberamente” un movimento cattolico inevitabilmente più vivo e culturalmente totalizzante, dunque realmente religioso, anche senza sapere che questo destina esclusivamente all’adésione piena e finale alla Chiesa cattolica eterna. Lo scopo dei movimenti ecclesiali cattolici è quello di introdurre nella vita della Chiesa millenaria e storica con il cipiglio del […]