2020 Gennaio

Malgrado la lotta e le resistenze al modernismo per più di quarant’anni dei tre pontefici post-Concilio, la ricorrente e riassuntiva eresia nella Chiesa, con il pontificato di Papa Francesco, ha per ora quasi stravinto. Ma perché anche il dimissionario Papa tedesco e il Papa santo polacco si sono rivelati piuttosto debolini in materia sebbene il loro potere petrino assoluto? Anche l’altissimo prestigio del loro molto ammirato don Giussani è stato alquanto intaccato…

Col 2020, con cui auguro ai miei quattro lettori (followers) una permanente Epifania ecclesiale, entro nel terzo anno di frequenza nella Fraternità san Pio X, qui a Bruxelles dove vivo La liturgia tridentina di detta Fraternità è prevalentemente in latino e ci è subito apparsa in famiglia in tutta la sua sacralità intatta. Molto prima, […]

La lettura metabolizzata di due libretti recentemente pubblicati costituisce la prova sulla propria Fede da cattolici autentici e, per conseguenza, anche sulla loro sempre controversa linea politica. Un solo autore : Stefano Fontana, direttore sotto l’immensa guida dell’arcivescovo di Trieste, responsabilmente ancora alla testa del cruciale dicastero della Dottrina Sociale della Chiesa. Il quale garantisce da solo il rigore e l’incarnazione del vero cristocentrismo

Titolo del primo libretto : «Filosofia per tutti» dove, in modo semplice ed essenziale, si dimostra come non è veramente possibile essere veri cattolici se non si è calibrata criticamente la propria filosofia di servizio, di cui ogni cristiano è dotato. Anche se analfabeta o semplice La subordinazione generale dei cattolici alla cultura nichilista e pagana […]