2019 Febbraio 19

Nel Belgio modernista e nichilista, c’è un ex arciverscovo di grande fede rigorosa, il primate André Léonard pensionato, che ha costituito una discontinuità rigorosa nella decadenza mostrusa della Chiesa cattolica belga. Ora ha scritto un libro di memorie: sono andato alla presentazione a Bruxelles per rendergli omaggio, almeno con la mia presenza

Il libro, sul modello di quello che ha reso famoso il “Curato di campagna” scritto da Bernanos, è stato accolto con emozione da una sala piena malgrado il carattere della riunione tenuta discreta È da ben più di una quarantina d’anni che con mia moglie vivo a Bruxelles felice della vita familiare con i nostri […]