2018 Novembre

A cosa servono i conventi i cui monaci e monache – apparentemente – non fanno che contemplare, pregare e lavorare nella loro sopravvivenza ? Eppure, è il monachesimo che ha permesso e creato – che ce lo si dica – la civiltà occidentale a cui non possono che aderire, o lo stanno già facendo, tutte le altre antropologie del pianeta!

I monasteri sono finalizzati alla lode e celebrazione di Dio: non devono fare prioritariamente altro. Tutte le preoccupazioni primarie del mondo devono essere loro estranee. E pertanto… Perché si diventa monaci e monache contemplativi e preganti, anche nella casta verginità divina, ovviamente precludente ad ogni progenitura genitoriale? A partire dai criteri e dalle finalità che […]

Perché i risultati economici europei sono stati ancora una volta molto deludenti dopo questo terzo trimestre 2018 ? E questo anche nei Paesi dove le spese dello statalismo assistenziale e burocratico sono state alquanto limitate e gli investimenti di modernizzazione sono stati i meno insignificanti. L’edonismo, fatalmente sempre più straccione della denatalità mondiale, è ancora lontano d’essere identificato come causa principale della crisi economica in corso

Una crisi globale, non solamente economica, completamente imprevista e tuttora sconociuta dai suoi sedicenti esperti che hanno perso così ogni credibiltà, non solo professionale Ancora per una ennesima volta, le “riprese economiche” annunciate in gran pompa sono state disattese o, nei casi – si potrebbe dire – migliori, molto fragili: verso più stabilizzazioni che progressioni […]

I cattolici, nella grande maggioranza dei Paesi europei, sono politicamente divisi e votano per i diversi partiti più o meno nichilisti o laicisti presenti sui mercati. In Italia, è sorto nel 2016 un partito, il Popolo della Famiglia, rigorosamente d’ispirazione cristiana. Ma senza ancora il successo sperato.

Benché rispettoso dei fondamentali e dirimenti “Principi non negoziabili” e di quelli della “DSC (Dottrina Sociale della Chiesa)”, i cattolici italiani non hanno generalmente aderito in massa ed immediatamente a questo partito veramente posizionato come cristiano, per mille ed una ragione. Ma mai hanno messo in primo piano l’Indispensabilità prioritaria e imperativa della “Identità cattolica”, […]

Perché la maggior parte delle attuali scelte politiche, sociali e religiose – perfino capillarmente nelle estreme parrocchie europee – sono tutte praticamente dettate, più o meno direttamente, dalla teologia di Karl Rahner (†1984) e conosciute da non molti prelati o da rari addetti ai lavori divini?

La risposta è contenuta nel semplice fatto che il gesuita tedesco ha cercato sempre di conformare la sua visione “trascendente” a quella già direttamente praticata dal mondo. E non al Vangelo L’idea di base di tutta la “teologia” di Rahner è in effetti che così non ci sarebbe più separazione o differenza tra la visione […]

Anche dopo molte sconfitte elettorali consecutive, tutta la sinistra ideologica e i grandi media, non solo europei, continuano la loro guerra, come nuovi pretonzoli laicisti e senza Dio, contro ciò che definiscono il pur vincente “populismo” nel mondo. Chi li fermerà se la cultura dominante non cambia?

Quasi spariti politicamente di fronte alle evidenze delle devastazioni delle loro concezioni secolarizzate e laminati dai consensi popolari, persistono a predicare le loro visioni di morte Anche se molto maggioritari elettoralmente, i veri cattolici non saranno mai veramente d’accordo con la mancanza di verità naturale e rivelata che ancora domina le culture nichiliste del nostro […]