2015 Gennaio 08

Ma chi ha introdotto la libertà indepassabile anche della bestemmia? Charlie, coscientemente contrario pure al Risorto, Gli deve la sua grandezza. La storia antropologica l’ha mostrato.

All’indignazione assassina degli islamisti per le vignette contro Maometto, preferisco e antepongo, naturalmente, la libertà umana di bestemmiare. La Croce del cristianesimo lo testimonia da millenni. La Trinità si è fatta crocifiggere piuttosto che infirmare la libertà suprema dell’uomo d’insultare anche Dio! Non è per caso se monsignor Luigi Giussani, in via di beatificazione nella […]